Sabato 11 Ottobre nella Frazione di Cagnanò è stato presentato il Villaggio Rurale di Cagnanò. Dopo un anno e mezzo di lavori di riqualificazione viene restituito ai cittadini di Naso una parte significativa del paese, valorizzando gli antichi percorsi, siti ricchi di tradizioni e cultura agreste. “Torna a splendere la frazione di Cagnanò, uno dei più significativi ed antichi borghi rurali del Comune di Naso, – ha affermato il primo cittadino Letizia – questo grazie agli interventi di riqualificazione della piazzetta e di alcune viuzze del borgo, al recupero funzionale dell’ex scuola elementare, della fontana e dell’antico lavatoio comunale, dei prospetti della Chiesa di San Sergio e del suo spazio esterno, ma ciò ha contribuito a dare un gradevole aspetto di decoro urbano all’intero ambiente circostante è stato il rifacimento delle facciate dei fabbricati che circondano la omonima piazza. Il costo complessivo dell’intervento di riqualificazione ammonta ad oltre 700 mila euro, interamente finanziato con fondi del Programma di Sviluppo Rurale – Sicilia 2007/2013 – misura 322 “Sviluppo e rinnovamento dei villaggi”…

Articolo completo su: Inaugurazione del “Borgo Rurale di Cagnanò” – 98Zero.com

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

3 × quattro =