Naso – Il primo settembre, come vuole la tradizione, viene solennemente festeggiato il santo patrono e concittadino Cono Navacita. Quest’anno la chiesa ha voluto ripercorrere la vicenda umana e religiosa del personaggio, attraverso il coinvolgimento di altre comunità. Non è una causalità, bensì una rievocazione delle vicende legate a San Basilio, venerato a S.Marco d’Alunzio, che fu il santo fondatore dei conventi basiliani, come quello di San Filippo di Frazzanò. San Nicolò Politi di Alcara li Fusi e San Lorenzo Ravì di Frazzanò che furono storicamente certo amici e coetanei e frequentavano lo stesso cenobio da eremiti…

Articolo completo su: San Cono, tra religione e recenti scoperte – 98Zero.com

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

17 + dodici =