Un percorso paesaggistico-culturale alla scoperta della Città di Naso

Domenica 8 maggio, in occasione della “Festa della Mamma”, la Città di Naso sarà teatro di diversi appuntamenti tra percorsi naturalistici e visite all’importante patrimonio artistico e culturale. In mattinata, con partenza fissata alle ore 9.00 da Piazza Giovanni XXIII (Rione Bazia), si andrà alla scoperta delle vecchie strade di Naso attraverso un circuito fatto di mulattiere e strade sterrate che riportano alla mente momenti perduti nel tempo ed offrono panorami mozzafiato immersi nella vegetazione che circonda la Città di Naso. Partendo dal Rione Bazia, attraverso questo nugolo di strade e sentieri immersi nel verde, si arriverà fino in Contrada Sant’Antonio per poi scendere fino a raggiungere il Borgo Rurale di Cagnanò (il cui progetto di riqualificazione si è concluso nel 2014), uno dei più significativi ed antichi dell’intero territorio nasitano, la contrada Feudo con la sua sorgente d’acqua e la piccola Chiesa di San Michele Arcangelo per, infine, fare ritorno a Naso.

Nel primo pomeriggio, con partenza alle ore 15.30, i (fortunati) visitatori avranno invece modo di scoprire il Centro Storico della Città di Naso: sarà impossibile non lasciarsi trasportare indietro nel tempo davanti all’inestimabile patrimonio artistico del nostro Centro Storico fatto di vicoli caratteristici, opere d’arte (opere dei Gagini, Cappella del Santissimo Rosario) ecc…), palazzi ed edifici storici, ad esempio l’imponente Tempio di San Cono ed il Museo di Arte Sacra, che rendono la Città di Naso un posto unico in Sicilia e non solo.

Per coloro che non potessero prendere parte all’intero programma è comunque possibile partecipare soltanto ad alcune delle tappe previste.

Buona Festa della Mamma.

Commenti
Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi