È stata la Città di Naso la protagonista della terza puntata del nuovo format realizzato dall’emittente televisiva OndaTV (ch.85 DTT). La puntata, andata in onda ieri sera alle ore 21, è  andata alla scoperta dei “tesori” di Naso, ripercorrendo quella che è la storia della nostra Città in cui “il retaggio antico dei centri greco-siculi di Agatirno e Naxida incontra il medioevo siciliano degli Altavilla, è certamente uno dei centri che racchiude più beni culturali nella provincia di Messina”.

Condotta dalla giornalista Francesca Lena, con l’ausilio del Prof. Antonio Matasso, docente universitario di Legislazione dei Beni Culturali, la trasmissione propone un viaggio tra chiese aristocratiche, cappelle barocche da far invidia a quelle di Palermo o Catania, religiosità di origini bizantine e tradizioni gastronomiche in un territorio incastonato in una vegetazione lussureggiante, con panorami che spaziano dalle Eolie all’Etna.

Oggi, martedì 10 maggio, sarà possibile rivedere la puntata su OndaTV canale 85 e in streaming su www.ondatv.it alle ore 11:00 e alle 15:00.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

quattordici + diciassette =