L’itinerario gaginiano nella Valle del Fitalia

Un percorso turistico – culturale, con circa 30 splendide sculture, la cui descrizione è stata tradotta anche in inglese, curate dal giovane scultore Mario Valenti, che rappresenta la prima tappa della realizzazione di un “Museo Diffuso” Il progetto di straordinaria valenza storica, turistica e culturale è stato presentato ieri nell’Aula Magna dell’Istituto Tecnico Economico e Tecnologico “Tomasi di Lampedusa” di Sant’Agata Militello. Dal 21 maggio al 2 giugno.

Monumenti aperti al pubblico

Capri Leone: Chiesa dell’ Annunziata
Mirto: Chiesa Madre – Chiesa di Santa Maria di Gesù
Frazzanò: Chiesa Madre
Longi: Chiesa dell’ Annunziata – Chiesa Madre
Galati Mamertino: Chiesa Madre – Chiesa del Rosario – Chiesa di Santa Caterina
San Salvatore di Fitalia: Chiesa Madre di Santa Maria – Basilica Maggiore del SS. Salvatore
Tortorici: Chiesa della Batia
Castell’ Umberto: Chiesa Madre – Chiesa di Santa Croce
Naso: Chiesa MadreMuseo d’ Arte SacraChiesa del SS. Salvatore – Chiesa di Santa Maria di Gesù

Orari di visita

MATTINA ore 8:00/ 13:00
POMERIGGIO ore 15:00/18:00

Articolo completo su: L’itinerario Gaginiano nella Valle del Fitalia – Scomunicando

Commenti
Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi