“A colloquio con la storia”, brigantaggio e questione meridionale a Castell’Umberto

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Briganti erano i piemontesi invasori o chi era rimasto fedele al Re Borbone? Esiste una questione meridionale o l’esatto contrario. E i libri di storia dicono proprio tutto? Fenestrelle fu un lager dove furono fatti morire i soldati borbonici, duo siciliani per alcuni? Civitella del Tronto fu l’ultima bandiera? Domande queste a cui si cercherà di dare risposta il due giugno nel corso della 2° edizione della manifestazione “A colloquio con la storia“, fortemente voluta da Enza Caputo e organizzata dall’Associazione “Euravia Onlus” con il patrocinio del Comune che quest’anno si occuperà di Brigantaggio e questione meridionale con, per l’occasione, una mostra tematica e il “Festival del libro e dell’editoria siciliana”.

Programma completo su: Castell’Umberto – Garibaldi era eroe o bandito? il 2 giugno la seconda edizione di “A colloquio con la storia“ – Nebrodi24

Potrebbero piacerti anche Altro dall'autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi