Ognuno di noi (in realtà non tutti…) è solito dire grazie mille. Io voglio spingermi oltre, dicendo a tutti voi: grazie quarantatremilaquattrocentosessantacinque (43.465). E non è una cifra a caso: infatti, nell’ultimo mese, ovvero il primo che ha visto cittadinaso.it “funzionare” a pieno regime, tante sono le persone che hanno visitato questo portale. Sono sincero: non mi aspettavo una tale mole di visitatori, sapevo/speravo che un portale turistico dedicato esclusivamente all’amata, e tante volte bistrattata, Naso avrebbe suscitato interesse, ma non credevo in un successo di tali proporzioni. Perché chi vi scrive, sebbene ritenga che questo sia solo un (ottimo) punto di partenza, lo ritiene già un successo: i numeri dicono che nell’ultimo mese sono state visualizzate oltre ottantaduemila (82.646) pagine, tutte riguardanti fatti di cronaca, eventi e informazioni turistiche esclusivamente legate alla Città di Naso.

Se l’obiettivo era quello di regalare maggiore visibilità alla nostra Città diciamo che, quantomeno in parte, è stato raggiunto. E tutto ciò è stato possibile grazie all’aiuto di poche, ma fidate, persone che con i loro consigli, i loro suggerimenti e le loro critiche (costruttive, non le classiche critiche fine a sé stesse) hanno spinto me e tutto lo staff a fare sempre di più. Certo, questo potrà sembrarvi un articolo autocelebrativo, come quelli che vanno tanto di moda ultimamente a Naso e non, ma ritengo corretto mettervi al corrente che l’interesse nei confronti della nostra Naso è più vivo che mai e, in questo ambito, potevo farlo solo snocciolando qualche cifra.

La cosa che poi mi rende più orgoglioso di questi risultati è la “localizzazione geografica” dei singoli visitatori. Com’è naturale che sia in tanti da Naso, dall’hinterland nebroideo e dal resto d’Italia hanno raggiunto il nostro portale, ma quello che, personalmente, mi ha impressionato è il resto del mondo, ovvero quella che amo definire la “comunità nasitana all’estero”: Germania, USA, Svizzera, Australia, Inghilterra, Argentina, Olanda, Francia, Belgio, Canada, Spagna Polonia, Danimarca, Israele, Malta, Russia, Svezia, Slovacchia, Qatar, Romania, Austria, Costa Rica, Repubblica Ceca, Irlanda, India, Lussemburgo, Albania, Bosnia, Finlandia, Georgia, Honduras, Panama, Perù, Portogallo, Slovacchia e Venezuela. Lo so, sono tante, ma non ho voluto tralasciare nessuno di questi paesi; perché se anche solamente una persona ha scoperto la Città di Naso grazie alla nostra opera, c’è di che andare fieri.

Questo sarà il primo ed ultimo articolo del genere, al sottoscritto non piace questo genere di pubblicità (nè chi è solito farla): alla mezzanotte di ieri è stata tracciata una linea. Da domani si ricomincia come se nulla fosse stato fatto, volevo solo condividere con voi la gioia per un progetto che, probabilmente, ha iniziato il suo cammino. Un progetto di “piazza virtuale” ove scambiare opinioni, informarsi e, perché no, sentirsi più vicini ad un luogo che magari per lavoro, per scelta di vita, qualcuno di noi è stato costretto a lasciare. Un percorso partito sei anni fa con una delle tante pagine facebook che sono state dedicate, in tempi recenti e non, alla Città di Naso e trasformatosi oggi in quello che vedete. Tutto ciò è stato possibile solamente grazie a voi che, quotidianamente, ci regalate un pizzico della vostra fiducia, interagendo con i nostri contenuti o segnalandoci direttamente cosa e quando succede a Naso e dintorni.

Un ultimo pensiero: sappiamo tutti quanto la Città di Naso viva, ormai da un po’ di tempo, un momento drammatico a causa del dissesto idrogeologico che grava sul centro storico, e su alcune contrade, ed è anche per questo che proviamo, con il nostro lavoro, ad attirare quanta più attenzione possibile nei confronti del nostro paese. Sottolineandone problemi ma anche e soprattutto aspetti positivi, che a Naso non mancano di certo. Anche perché, come scriveva il poeta nasitano Francesco Buttà “Lu cori ccà si senti ’nnamuratu, crisci in affettu puru, vivu e santu ’nta stu paisi ’i ciuri ’ncurunatu!…”.

Sergio Vella
co-fondatore CittàDiNaso.it

2 COMMENTI

  1. from san francisco california, grazie. and from all sicilian americans in the US, grazie. i enjoy your web site. please continue.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

14 − uno =