Svizzera, il tunnel ferroviario dei record inaugurato ricordando Giuseppe Liuzzo

L’azienda AlpTransit, quale committente della nuova trasversale ferroviaria alpina sull’asse del San Gottardo, il 31 maggio 2016 ha voluto ricordare i nove operai deceduti durante i lavori di costruzione della Galleria di base del San Gottardo, nell’ambito di una funzione sobria celebrata alla presenza di parenti, responsabili di imprese edili e studi d’ingegneria nonché della stessa AlpTransit San Gottardo SA. Nei pressi del portale nord ad Erstfeld è stata svelata una targa commemorativa di bronzo recante i nomi dei deceduti, tra i quali figura il nasitano Giuseppe Liuzzo.

Circa 50 persone si sono radunate il pomeriggio del 31 maggio 2016 nei pressi del portale nord della Galleria di base del San Gottardo a Erstfeld per una cerimonia commemorativa. La funzione è stata celebrata in modo sobrio da Martin Kopp, vicario generale per la Svizzera centrale e Reinhard Eisner, pastore della chiesa evangelica riformata di Uri. Renzo Simoni, presidente della Direzione di AlpTransit San Gottardo SA, ha reso gli onori funebri ai deceduti. Per breve tempo il traffico è stato bloccato, sono stati letti i nomi degli operai deceduti e svelata la targa commemorativa recante i rispettivi nomi.

Tra il 2002 e il 2012 nove persone hanno perso la vita durante i lavori di costruzione della Galleria di base del San Gottardo. Quattro provenivano dalla Germania, tre dall’Italia, uno dal Sudafrica e uno dall’Austria. Gli incidenti mortali sono avvenuti nei cantieri NFTA di Amsteg (1), Sedrun (2), Faido (3) e Bodio (3).


Il ricordo di Giuseppe Liuzzo continua ad essere vivo nella mente e nel cuore di tanti nasitani e rivedere il suo sorriso nelle immagini del toccante documentario trasmesso dalla tv Svizzera RSF ci rende tristi ed al tempo stesso orgogliosi del suo sacrificio. Ciao Pippo, Grazie di tutto.

Commenti
Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi