Il film è in concorso nella sezione Filmmakers in Sicilia, dove verrà assegnato il premio al miglior film e nel concorso trasversale TaoEdu Young dove verrà assegnato il premio al miglior film che per forma e contenuti possa incoraggiare la formazione e la crescita. La proiezione è fissata per lunedì 13 giugno alle ore 19.30 al cinema Olimpia di Taormina.

In un piccolo paesino al centro della Sicilia, vive un ragazzo, di nome Ignazio Bonaventura interpretato da Antonio Emanuele, che “campa” di lavoretti saltuari, naturalmente in nero, e iscritto nelle liste di collocamento come perenne disoccupato. Il ragazzo stanco della sua condizione di vita, decide di scrivere un libro sul popolo siciliano, inizia così una grande avventura che lo porta ad intervistare il popolo siciliano e tanti personaggi noti (da Maria Grazia Cucinotta, Leo Gullotta Tony Sperandeo, Pietrangelo Buttafuoco e Ninni Bruschetta) dal mafioso Don Ciccu interpretato da Tony Sperandeo, all’onorevole interpretato da Filippo Glorioso, e tanti altri che rappresentano in qualche modo I Siciliani.

Clicca qui per vedere il trailer del film documentario.

Articolo Completo su: L’ultimo lavoro di Francesco Lama al festival internazionale di Taormina – 98zero.com

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

uno + 19 =