Questa mattina una tartaruga della specie Caretta-Caretta ha depositato le uova sulla spiaggia di Ponte Naso. L’avvenimento è stato seguito congiuntamente dagli uomini della Guardia Costiera di Sant’Agata Militello e da alcuni rappresentanti del comune di Naso, fra cui il sindaco Daniele Letizia.

L’evento è stato seguito anche da numerosi curiosi che nel frattempo si sono radunati intorno all’animale: dopo aver scavato il cosiddetto “Nodo” e deposto le uova al suo interno, la tartaruga ha ricoperto la buca per garantire alle stesse una temperatura d’incubazione costante e per nascondere la loro presenza ai predatori. Quindi, dopo aver terminato la deposizione di una quarantina di uova, il cui periodo di incubazione varia tra i 42 e i 65 giorni, ha ripreso la via del mare.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

20 − 10 =