La Legge “Dopo di Noi” proposte e prospettive: convegno a Naso il 23 luglio

Si terrà il prossimo 23 luglio a Naso, nella splendida cornice della sala convegni all’interno Convento dei Minori Osservanti, il dibattito “La Legge ‘Dopo di Noi’, proposte e prospettive” incentrato sulla legge ”Dopo di Noi”, che prevede la costituzione di un fondo con risorse pubbliche e private e una serie di agevolazioni fiscali per chi fornisce risorse finalizzate alla tutela e all’assistenza dei disabili gravi soprattutto dopo la scomparsa dei parenti.

Il convegno si aprirà alle ore 9.30 con la presentazione a cura della Presidente dell’Associazione Sanitaria Assistenziale “Sorge il Sole Onlus”, Maria Toscano, ed i saluti alle autorità da parte del Sindaco di Naso, Avv. Daniele Letizia, del Senatore della Repubblica, On. Bruno Mancuso, e del direttore generale dell’ASP Messina, Dott. Gaetano Sirna. Interverranno in seguito la Dott.ssa Maria Tricoli, Coordinatrice delle attività riabilitative presso il “Centro Diurno Navacita per Autistici” di Naso, la senatrice Laura Bianconi, membro della 12a commissione permanente Igiene e Sanità, il notaio di Messina Dott. Silverio Magno ed il professore Roberto Di Maria, ordinario di diritto costituzionale presso l’università Kore di Enna.

Concluderanno il convegno gli interventi dell’Assessore Regionale alla Salute, On. Baldassare Gucciardi, e quello dell’ On. Gianluca Miccichè, Assessore Regionale alla Famiglia. Il dibattito sarà moderato dal Presidente del Consiglio Comunale di Naso, Gaetano Nanì.

Il convegno è organizzato dall’associazione “Sorge il Sole”, la cui sede operativa è il centro Navacita di Cresta, luogo adibito alla cura dei soggetti autistici, con il patrocinio del Comune di Naso, della Regione Sicilia e del Senato della Repubblica.

Commenti
Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi