Il palazzo di Piazza Roma che ospitava il municipio di Naso verrà demolito così come ha stabilito il sindaco Daniele Letizia con l’ordinanza dello scorso 25 agosto. L’ex Palazzo Municipale si trova, infatti, nella zona che nel 2010 è stata interessata da una frana, che ha reso pericolante l’edificio stesso.

L’ex comune ha subito gravi danni e le fratture sono ancora attive, per questo è stato evacuato e spostato in via Marconi. I danni dell’edificio hanno raggiunto livelli allarmanti, le fratture infatti sono visibili anche dall’esterno, nei pilastri del porticato; il rischio di crolli è molto elevato. Per questo ne è stata disposta la demolizione.

Con la medesima ordinanza è stato anche predisposta l’immediata evacuazione di tutto il fabbricato, sia delle abitazioni che degli esercizi commerciali. Tutta la zona attorno al palazzo che verrà demolito sarà presto recintata per garantire la sicurezza dei cittadini.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

sedici + cinque =