A seguito dell’ordinanza del sindaco di Naso, Avv. Daniele Letizia, datata 25 agosto 2016 questa mattina si è provveduto alla delimitazione, mediante recinzione di cantiere, dell’immobile comunale “ex-casa municipale” di Piazza Roma.

Tale operazione si è resa necessaria per inibire l’accesso all’area immediamente circostante alla struttura che, come anticipato nella giornata di ieri, sarà demolità nei prossimi a causa dei danni strutturali causati dal noto movimento franoso che interessa l’area.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

13 − uno =