La “spiaggia delle tartarughe” a Ponte Naso si prepara alla schiusa delle uova di Caretta Caretta

Potrebbe verificarsi da un giorno all’altro la schiusa delle uova della tartaruga caretta-caretta che il 16 luglio scorso sono state depositate sulla spiaggia di Ponte Naso. Li dove è stata realizzata un’area di protezione, nell’imminenza della schiusa, i volontari delle associazioni “Sak BE” di Brolo, “Qua Jetri” di Capo d’Orlando, Wwf, Legambiente e cittadini di Ponte Naso, ieri sono stati impegnati a realizzare il corridoio ed una rete, per proteggere il passaggio verso il mare delle piccole tartarughe.

Commenti
Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi