Pesante sconfitta per la Nasitana. Ficarra e Castelluccese volano in testa al campionato

Prosegue il momento negativo della Nasitana che ad Alcara rimedia una brutta sconfitta per 6-0, resta ferma a quota 2 in classifica e rimane ancora a secco di vittorie in campionato. Alcara che invece vola a quota 6, in piena zona Play Off.

Per la squadra di mister Peppino Magistro si tratta della seconda sconfitta consecutiva dopo quella di domenica scorsa subita in casa ad opera del Fondachelli. Nonostante il risultato negativo siamo sicuri che il gruppo di Magistro riuscirà a tirarsi fuori da questa situazione già dalle prossime giornate di campionato, magari sfruttando il turno di riposo (il prossimo 27 novembre) per riordinare le idee.

Negli altri incontri della quarta giornata del campionato regionale di seconda categoria, detto della sconfitta subita ad Alcara Li Fusi dalla Nasitana, spicca la vittoria esterna della Castelluccese sul campo della Fitalese per 3-1. Grazie a questo risultato la formazione di Castel di Lucio aggancia la vetta della classifica a quota 10, in compagnia del Ficarra. Nel big-match di giornata del “Gaetano Milio” di Ficarra è proprio la formazione locale ad aggiudicarsi i 3 punti, battendo l’Aluntina, alla prima sconfitta in campionato, per 1-0 e sorpassandola in classifica.

Si sblocca finalmente il Rosmarino che conquista il primo punto in campionato grazie al pareggio interno per 1-1 ottenuto contro la Mamertina, a Fondachelli pareggio per 1-1 tra la formazione locale ed il Pettineo.

Infine, nell’anticipo giocato ieri al “Ciccino Micale” di Capo d’Orlando vittoria per 1-0 dell’ Orlandina 1944 ai danni della Stefano Catania di Mazzarrà. Ha riposato la Nuova Polisportiva Torrenovese, prossima avversaria della Nasitana.

Commenti
Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi