Arriva il terzo risultato utile consecutivo per la Nasitana di mister Magistro che batte la Mamertina per 3-1 nel recupero della decima giornata di campionato, rinviata lo scorso 8 gennaio a causa delle cattive condizioni meteo.

Parte subito forte la Nasitana che si porta in vantaggio per 2 reti a 0 già nella prima frazione di gioco grazie alla doppietta di Luigi Caminiti che sembra indirizzare la gara sui binari di una facile vittoria. Al rientro in campo delle due squadre si verifica però la comprensibile reazione della Mamertina che si concretizza con un calcio di rigore assegnato agli ospiti dal discusso direttore di gara. Forte dello svantaggio dimezzato la Mamertina si butta in avanti alla ricerca del pareggio che sembra ormai nell’aria quando la formazione di casa resta in inferiorità numerica a causa dell’espulsione, a dir poco discutibile, di Di Bella. Ciononostante la Nasitana riesce comunque a tenere bene il campo, anche quando una seconda espulsione decreta la doppia inferiorità numerica.

Con la Mamertina in vantaggio di due uomini, ma sotto nel punteggio, si assiste ad un finale in cui la Nasitana si chiude a riccio tentanto di colpire in contropiede con le ultime forze rimaste. Contropiede che si verifica puntualmente al minuto 92 quando l’ennesimo pallone recuperato a centrocampo si trasforma in un assist per il capitano Ezio Calanna che trafigge il portiere in uscita e fissa il risultato sul 3-1 finale, regalando la seconda vittoria consecutiva agli uomini di mister Magistro.

Da segnalare che, nonostante alcune decisioni discutibili del direttore di gara, l’incontro è stato caratterizzato da un clima tutt’altro che teso tant’è che al termine della partita le due formazioni hanno trascorso insieme il pomeriggio, come testimonia la foto in apertura di articolo. Anche per questo ci sentiamo di fare un grosso in bocca al lupo alla Società Mamertina per il prosieguo del campionato.

Con questa vittoria la Nasitana sale a quota 12 in classifica, scavalca Fondachelli (con una partita in più) ed Orlandina a quota 11, ed aggancia la Mamertina (con una partita in meno) all’ottavo posto in classifica, a +8 dal fanalino di coda Stefano Catania. La Nasitana adesso è attesa dalla trasferta di domenica 29 gennaio sul campo del Rosmarino, calcio d’inizio alle ore 15.00.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

1 × quattro =