Si apre con una netta affermazione in trasferta per 3-1, sul terreno di gioco della Fitalese, il girone di ritorno della Nasitana di Peppino Magistro. Reduce dalla discussa sconfitta di domenica scorsa sul campo del Rosmarino, l’undici biancoazzurro si riscatta prontamente e riprende la marcia, grazie alla doppietta del capitano Ezio Calanna ed alla rete di Luigi Caminiti, in vista del difficile incontro interno contro la neocapolista Ficarra, vittoriosa per 1-0 sulla Nuova Polisportiva Torrenovese.

Dicevamo dell’importanza di questa vittoria: il vantaggio sull’ultima posizione, che condanna alla retrocessione, è infatti salito ad 8 punti; è proprio la sconfitta odierna a condannare la Fitalese all’ultimo posto con soli 7 punti, scavalcata dalla Stefano Catania visto l’inaspettato pareggio interno con la Castelluccese. La Nasitana, dal canto suo, sale a quota 15 punti a -3 dall’Aluntina, per gli amaranto successo esterno sul campo dell’Orlandina 1944, ed a -5 dal Rosmarino, sconfitto in casa dal Pettineo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

4 × 3 =