La vittoria ottenuta domenica scorsa in trasferta a San Marco d’Alunzio, sul difficile campo dell’Aluntina, ha rigenerato gli uomini di Peppino Magistro, prima di allora reduci da 2 sconfitte consecutive. Tre punti di vitale importanza, considerata anche la contemporanea vittoria della Stefano Catania, che permettono di preparare al meglio la supersfida di domenica contro la capolista Castelluccese, lanciata verso la prima categoria.

La Nasitana si presenta a questo appuntamento libera da ogni sorta di preoccupazione e con l’obiettivo dichiarato di chiudere definitivamente il discorso salvezza. Una spinta ulteriore agli uomini di Peppino Magistro arriverà sicuramente dalla gran cornice di pubblico che, vista l’importanza della sfida, è attesa domenica all’impianto sportivo di Contrada Grazia.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

5 × 3 =